I mobili da bagno sono in commercio in diverse tipologie, non solamente in relazione al design e all'estetica, ma anche in termini di numero di mobiletti e funzionalità. Il principio di tutto è una decisione che non è frutto di una banale preferenza, poiché si tratta innanzitutto di identità e di stile di vita, nell'accezione più ampia dei termini. Scegliere di vivere in ambienti vasti e vuoti, per esempio, non è soltanto un fatto di gusti, rappresentando un vero e proprio orientamento nella vita; anche preferire un arredamento caldo e avvolgente, oppure fresco ed essenziale, o ancora sobrio ed elegante, rimanda a un carattere, a una struttura e a un messaggio di fondo piuttosto che ad altri. L'arredamento racconta la personalità e le esigenze più intime delle persone che abitano una stanza, che quotidianamente usano il bagno in questione. Se ci si trova a proprio agio negli ambienti ampi ma si hanno molti oggetti da bagno, è più probabile che ci si liberi dei prodotti in più, o che li si riponga in un altro posto, invece che aggiungere un mobile in più in bagno.